Verdicchio Stefano Antonucci IGT Santa Barbara

-

IVA inclusa, spedizione esclusa

Aggiungi al carrello

Termine di spedizione 1 - 3 Giorni lavorativi

Ogni vino che esce dagli schemi della tradizione parte da un’idea che nasce un po’ per caso e un po’ per scommessa. L’Azienda ha sempre avuto la convinzione che il Verdicchio fosse uno dei
pochissimi bianchi da potersi esaltare sia nella fermentazione che nell’affinamento in legno. Dall’utilizzo dei legni diversi, sia
per tipologia che per grandezza, nasce lo “Stefano Antonucci” bianco, vino che esalta le caratteristiche di questa nostra grande terra marchigiana. 




Dettagli del prodotto

Created with Sketch.

Vitigno : Verdicchio  100%


Colore : Giallo  paglierino  con  riflessi  dorati.


Vinificazione : La  vinificazione  avviene  in  contenitori  di  accaio  inox  per  30  giorni,  a  una  temperatura costante  e  controllata.  Successivamente  viene  affinato  in  barriques  di  legno  francese.


Caratteristiche : Grandi  sentori  di  frutta,  fino  alle  esotiche.  Un  palato  sapido  e  voluminoso,  con  affascinante finale  agrumato.  Il  segno  aromtico  della  barriques,  non  sovrasta  la  ricca  vena  fruttata.


Abbinamenti : Carni  bianche,  pesce,  zuppe  di  pesce  e  risotti.

Gradazione alc. : 13,50%

Santa Barbara

Created with Sketch.

La passione, unita al rispetto della terra e alla voglia di innovare sono le basi sulle quali abbiamo deciso di improntare la nostra azienda. Ogni vendemmia è un esame importante per quanto riguarda la vita delle nostre uve e delle nostre terre. Quello che ci prefiggiamo, anno dopo anno, è migliorare lo standard qualitativo della materia prima, tenendo conto della tradizione e della storia del terreno ma applicando allo stesso tempo nuovi concetti di produzione, attraverso la pratica del diradamento e una cura maniacale della sanità delle uve.

Non è però merito nostro il paesaggio che ne deriva… è il vino stesso a perfezionarne continuamente i dettagli. Così, ogni giorno, non ci stanchiamo mai di ammirare le nostre terre e di innamorarci delle nostre uve. E’ per noi un privilegio lavorare in questi luoghi, ed è quindi per noi un dovere trasmettere l’essenza di questa terra e la qualità del nostro lavoro nelle 900.000 bottiglie che ogni anno vengono prodotte e, delle quali, ben il 50% viene esportato in tutto il mondo dall’Europa, agli Stati Uniti, al Canada, fino ad arrivare in Mexico, Brasile, Australia, Giappone, Singapore, Cina, Hong Kong e Tailandia. Una responsabilità e una sfida che ci spinge a crescere e a migliorarci.



Stefano Antonucci : "Il vino è un profumo, un sapore, un’arte che scorre nelle mie vene fin da quando ero bambino. Una vera e propria passione che è cresciuta giorno dopo giorno e che non poteva più essere relegata ai soli momenti di svago. Il mio lavoro in banca iniziava, infatti, a starmi sempre più stretto e non riusciva a soddisfare la mia curiosità, la mia energia, la mia voglia incontenibile di viaggiare e di sperimentare sempre nuove realtà."